Bovillae, pubblicata la nuova monografia di L.Spera e V.Fiocchi Nicolai

Finalmente, dopo decenni e tranne qualche raro articolo scientifico, la città di Bovillae, dislocata nell’area di Frattocchie a ridosso della Via Appia Antica, ritorna sotto la lente d’ingrandimento dell’indagine scientifica, grazie alla pubblicazione della monografia “BOVILLAE E IL SUO TERRITORIO NELLA TARDA ANTICHITÀ E NELL’ALTOMEDIOEVO. Le trasformazioni del paesaggio di un settore del Latium Vetus”, autori i professori LUCREZIA SPERA e VINCENZO FIOCCHI NICOLAI.

Gli autori, attraverso il riesame complessivo dei resoconti degli scavi, le ricerche di archivio e le analisi dirette delle evidenze archeologiche pongono risalto sulla fase tardo-antica, alto-medievale e cristiana di Bovillae e il suo territorio, dimostrando, come è ormai ampiamente acclarato dagli studi su quest’epoca, come Roma ed anche le città che gravitavano sotto sua orbita non caddero di colpo nel totale oblio alla fine dell’epoca imperiale.

Che questa pubblicazione costituisca l’inizio di una rinnovata stagione di studi e di pubblicazioni rigorose e scientifiche su questo territorio, a lungo abbandonato da una ricerca scientifica organica e contemporaneamente  devastato dalla speculazione del cemento che negli ultimi decenni ha cancellato e a volte occluso le sue importanti testimonianze storico-archeologiche.  Non è un caso che la Prof.ssa L. Spera scriverà nel primo capitolo: “Penalizza di molto la ricerca odierna in quest’area –  e non solo lo studio che si propone – la perdita quasi completa delle testimonianze monumentali note in passato, entro un paesaggio radicalmente riconfigurato da un’urbanizzazione indiscriminata, che negli ultimi decenni non ha prestato alcuna attenzione a preservare le importanti stratificazioni storiche di questo settore della campagna a sud di Roma”

Autori

LUCREZIA SPERA è professore ordinario di Archeologia tardoantica presso l’Università di Roma Tor Vergata e insegna Topografia cristiana di Roma presso il Pontificio Istituto di Archeologia cristiana.

VINCENZO FIOCCHI NICOLAI insegna Archeologia cristiana presso l’Università di Roma Tor Vergata e Topografia degli antichi cimiteri cristiani presso il Pontificio Istituto di Archeologia cristiana, di cui è rettore dal 2007. Dal 1986 è Ispettore per le catacombe del Lazio della Pontificia Commissione di Archeologia Sacra.


Marco Cavacchioli, 13.09.2018

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *